5.JPG15.JPG6.JPG20.JPG1.JPG22.JPG3.JPG12.JPG11.JPG9.JPG19.JPG14.JPG13.JPG4.JPG17.JPG10.JPG16.JPG7.JPG2.JPG21.JPG18.JPG8.JPG
×

Attenzione

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Emmaus Maggio 2020

 

 

Circolare pastorale della rettoria San Grato in Malanghero. Maggio 2020. Anno XX n° 5

 

PER  MEDITARE,  ANCHE  IN  TEMPO  DI  CORONA  VIRUS...

 

         Quando ti sentirai addosso in tutte le circostanze della tua vita lo sguardo compassionevole e misericordioso di Cristo, sarai una persona veramente spirituale, integro, vicino a ciò che possiamo chiamare pace interiore, serenità dell'anima, felicità della vita.

         Quando ti scoprirai nel Suo sguardo misericordioso e sentirai che l'Amore ti avvolge come un balsamo, cambieranno tutte le situazioni.

         L'uomo cambia a causa dell'amore che gli inonda il cuore. Egli pecca infatti per la mancanza di amore, o meglio, per la non accettazione dell'Amore che lo attende nel cuore”.

padre Marko Ivan Rupnik gesuita

 

MESSA  IN  SICUREZZA

 

         La notizia del giorno è che lunedì 18 maggio riprenderemo la celebrazione della messa. La prima cosa da fare quindi è dirci come riprenderemo a frequentare "in massa" la nostra bella chiesetta.

 

- Innanzi tutto chiedo di arrivare alla spicciolata, non tutti insieme all'ultimo minuto. Dobbiamo infatti evitare gli assembramenti. Si entra dalla porta centrale che resta aperta durante la celebrazione per consentire un giro d'aria e così non c'è bisogno di toccare maniglie. Ci viene chiesto di venire in chiesa con la mascherina.

- Non può entrare in chiesa chi ha più di 37, 5 gradi di febbre e chi ha avuto in settimana contatti con persone positive al corona virus.

- Chiedo a chi è di turno per la liturgia di arrivare quindici minuti prima per aiutarmi a sistemare le persone e le cose.

- All'ingresso c'è una colonnina con il disinfettante, grazie a Pier Giorgio che l'ha realizzata e donata. Non è possibile usare il libretto dei canti.

- I posti a disposizione sono 35, al massimo 40 (indicati da "segnaposto"). Ai nuclei famigliari è possibile stare insieme, ma nelle cappelle laterali. In chiesa stiamo singolarmente nei banchi, ma "a spina di pesce". In cantoria sale solamente l'organista.

- Non c'è il segno di pace. La comunione, per chi la desidera, viene distribuita nei banchi e solamente in mano.

- A messa finita ci viene chiesto di uscire alla spicciolata, di nuovo per non creare inutili assembramenti.

- Se domenica 24 maggio dovremo chiudere per troppo afflusso aggiungeremo una messa alle ore 20, 30, ma ci sarà detto sul momento.

- Se l'afflusso di fedeli sarà molto penseremo ad una messa prefestiva del sabato.

  

DIREZIONE  SPIRITUALE

 

         Da lunedì 18, per chi lo desidera, riprende la possibilità dei colloqui di direzione spirituale (con mascherina).

 

SITO

 

         In questi giorni di epidemia il sito è stato l'unico modo per conservare una sorta di collegamento comunitario, seppur virtuale. Ringraziamo Davide che ha creato il sito e lo gestisce. Qualcuno si lamenta perché si è perso qualche "puntata". Niente paura: sul sito c'è una cartella (in alto a destra) con le... puntate precedenti, compresi i suggerimenti di meditazione per il triduo di Pasqua...!

         Stiamo pure lavorando per una raccolta cartacea del Comunicato.

 

AGENDA  COMUNITARIA

 

Lunedì 18: ore 18 messa;

martedì 19: ore 20, 30 messa;

mercoledì 20

giovedì 21: ore 18 messa;

venerdì 22: ore 20, 30 messa con la tradizionale benedizione delle rose in occasione della festa di santa Rita;

sabato 23

domenica 24: ore 10, 30 ed ore 18 messa;

lunedì 25: ore 18 messa;

martedì 26: ore 20, 30 messa;

mercoledì 27

giovedì 28: ore 18 messa;

venerdì 29: ore 20, 30 messa;

sabato 30

domenica 31: ore 10, 30 ed ore 18 messa;

 

         Nota: naturalmente questo calendario comunitario esce come "bozza" in questi tempi siamo alle prese con qualcosa di più grande di noi che può cambiarci le carte in tavola di momento in momento.

         Per ora, fino a nuovo ordine del Governo, sono sospesi tutti gli incontri dei gruppi.

 

         L’ufficio della rettoria è aperto dopo ogni messa feriale o in qualsiasi altro momento previo appuntamento telefonico: 011.089.20.84 per emergenze e funerali: 347.788.21.32.

 

IN  DIO

 

         Ricorderemo pure tutti i morti a causa del coronavirus: chi infatti tra noi non ha perso un parente, un amico o un conoscente?

         Questo ricordo comunitario sarà in una domenica a destinarsi, chi lo desidera può far pervenire i nomi delle persone defunte che vorrebbe ricordare.